Home / Comunicati Stampa / COMUNICATO STAMPA: “LEGGE DI BILANCIO E PLUSVALENZE IN ORO, A.N.T.I.C.O. DISAPPROVA LA NUOVA MODALITA’ DI TASSAZIONE”

COMUNICATO STAMPA: “LEGGE DI BILANCIO E PLUSVALENZE IN ORO, A.N.T.I.C.O. DISAPPROVA LA NUOVA MODALITA’ DI TASSAZIONE”

Milano, 29 dicembre 2023

La tassazione più onerosa delle plusvalenze realizzate dalle cessioni di oro da investimento, prevista dalla Legge di Bilancio 2024 (prossima alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale), trova in forte disaccordo l’Associazione A.N.T.I.C.O. alla luce delle potenziali ripercussioni negative che la medesima misura potrà avere sul mercato, sui consumatori e sugli investimenti in oro in generale.

Dal testo della citata Manovra, infatti, emerge che, in mancanza della documentazione inerente al costo di acquisto del metallo prezioso (oro da investimento), la tassazione della plusvalenza avverrà sull’intero corrispettivo ricavato della cessione (anziché sul previgente 25% del prezzo di vendita).

A.N.T.I.C.O., quindi, esprime piena disapprovazione sulla nuova modalità di tassazione che appare oltremodo presuntiva in termini assoluti, tanto da poter produrre effetti del tutto opposti rispetto a quelli prefissati e rischiando, altresì, di penalizzare l’intero mercato.

“Oltre a generare un eccessivo maggiore aggravio per i contribuenti, i nuovi criteri di tassazione rischiano di penalizzare il mercato dell’oro la cui cultura è, via via, in fase di espansione. Così facendo, infatti, verrebbero disincentivati gli investimenti in oro con conseguenti impatti negativi sulle imprese operanti nel settore specifico con la qualifica di Operatori Professionali in Oro”. Commenta il Presidente A.N.T.I.C.O. – dott. Nunzio Ragno.

“A fronte di tutto ciò, inoltre, non è da escludere il potenziale ricorso da parte dei soggetti interessati a pratiche elusive fuori dalla legge che darebbero luogo ad un minor gettito erariale per le casse dello Stato”. Conclude il Presidente.

Come più volte evidenziato dall’Associazione alle Istituzioni competenti, si sarebbe potuta condividere una modalità più equilibrata tra tassazione del plusvalore in capo al consumatore cedente e l’opportunità di rivendicare leciti profitti da parte delle imprese esercenti il commercio di oro.

La Direzione Amministrativa

COMUNICATO STAMPA N° 5-2023 (332.3 KiB)

IN EVIDENZA

immagine per template

INFORMATIVA N° 9/2024: “ESERCIZIO DI COMPRO ORO: OPERATIVITA’ E ANTIRICICLAGGIO. DISPONIBILE SU FISCO E TASSE IL NUOVO E-BOOK – A cura del dott. Nunzio Ragno”

Milano, 19 luglio 2024 È disponibile sulla piattaforma web di “Fisco e Tasse”, il nuovo ...

Lascia una risposta

Attendere prego...

Iscriviti alla newsletter

Vuoi rimanere aggiornato sulle nostre pubblicazioni? Inserisci il tuo indirizzo mail nel campo sottostante.